Escursioni da Rochemolles - CRESTA DI S. MICHELE

CRESTA di S. MICHELE (escursionismo d’alta montagna tecnico)
Partendo da Rochemolles raggiungere il rifugio Scarfiotti (consigliato in automobile per la strada carrozzabile), attraversare il ponte prima del lago e imboccare il sentiero per le Grange Adret e le Grange d’Etache (mt. 2430). Prima di giungere alle Grange d’Etiache svoltare a sinistra, in prossimità di un’evidente bacheca, e imboccare il sentiero, non evidente (attenzione alle numerose tracce di animali), che attraversa, in falsopiano e con alcuni passaggi esposti, le pendici della Cresta San Michele fino al Vallone della Pierre Menue (ci si ritrova, in quota, all’altezza dell’inizio del lago della diga di Rochemolles). Svoltare a destra e seguire le traccia di sentiero che raggiunge, obliquando sempre a destra, la Cresta di San Michele, prima sulla punta ovest e poi, per filo di cresta, più facilmente sul versante nord (lato Francia), la punta est (mt. 3252). Discesa per l’itinerario di salita (attenzione all’uscita del vallone della Pierre Menue ad imboccare il sentiero e non una delle numerose tracce di animali, il sentiero si imbocca a quota 2800 mt. Circa) oppure, riservato ad escursionisti molto esperti, raggiungendo, verso nord, il Passage du Courouset per scendere nel versante francese del Vallone d’Etiache, risalirlo fino al Col d’Etiache e scendere, per il versante italiano fino alle Grange d’Etiache e poi al Rifugio C. Scarfiotti

Scegli la lingua

itenfrde

topo thabor 200

Iscriviti alla newsletter

logo newsletter


Dove siamo - Google Maps

topo thabor 200